SEZIONI NOTIZIE

Garritano fa volare il Chievo: gialloblù vittoriosi sul campo del Pordenone

di Paolo Lora Lamia
Vedi letture
Foto

Vietato fermarsi. Il Chievo che va a fare visita al Pordenone deve dimostrare che la vittoria sulla Salernitana non è stata solo un fuoco di paglia. Per lo scontro diretto con i ramarri, Marcolini dà fiducia al 4-3-1-2 visto dall’inizio contro i granata, con la sola eccezione di Vaisanen che sostituisce lo squalificato Cesar. Garritano confermato come interno sinistro, con Giaccherini sulla trequarti. Stesso modulo anche per il Pordenone, con Pobega a guidare la mediana e Strizzolo-Ciurria come coppia d’attacco.

Dopo una buona partenza clivense, al 7′ Strizzolo sfiora il gol di testa sugli sviluppi di un corner. La risposta del Chievo arriva dai piedi di Meggiorini, che al 10′ prova la conclusione dalla distanza e sfiora il palo alla sinistra di Di Gregorio. Prova generale del vantaggio gialloblù, che arriva al 12′: Giaccherini – aiutato da un velo di Djordjevic – serve Garritano al limite dell’area; l’ex Cosenza disegna una parabola stupenda che deposita all’incrocio dei pali, alle spalle di un impietrito Di Gregorio. Il Pordenone prova a scuotersi al 21′, quando una conclusione di Tremolada viene murata da Leverbe. I minuti successivi sono dominati dall’equilibrio e dall’imprecisione nei passaggi, con il Pordenone che tenta di farsi vivo in avanti senza troppo successo e il Chievo che contiene per poi ripartire. Al 34′ arriva uno squillo del Pordenone, con De Agostini che mette in mezzo un pallone pericoloso e Obi lo spazza in fallo laterale. Non molte altre sliding doors fino all’intervallo, in un primo tempo ben gestito dal Chievo e illuminato dalla magia di Garritano.

La ripresa comincia con una novità nelle file del Pordenone, con Bocalon al posto di Tremolada. Friulani subito pericolosi su calcio piazzato come ad inizio ripresa: al 50′ Pobega colpisce di testa e per poco non inquadra la porta. La squadra di Tesser continua a premere, con una conclusione di Gavazzi deviata in angolo. Non ci mette molto a rispondere il Chievo, ad un passo dal raddoppio con una girata al volo di Djordjevic – servito ottimamente da Segre – che lambisce il palo alla destra di Di Gregorio. Al 64′ Tesser prova a cambiare nuovamente le carte in tavola, inserendo Chiaretti al posto di Ciurria. Marcolini risponde quattro minuti dopo, togliendo un Giaccherini in calo nella ripresa e inserendo al suo posto il talentuoso Vignato. Cambio forzato per il Pordenone, con Strizzolo che esce malconcio dal confronto aereo con un avversario: al suo posto Candellone. Nonostante le sostituzioni, Pordenone non accresce il numero di palle gol. Prova a dare una svolta Pobega al 72′, con un bolide da fuori area che Semper alza sopra la traversa. Pochi stanti dopo questa occasione Marcolini fa debuttare Zuelli, che entra al posto di Obi. Chievo ad un passo dal colpo del k.o. al 78′, quando Renzetti crossa in mezzo per Vignato che colpisce di testa, costringendo Di Gregorio al miracolo e Bassoli alla successiva deviazione in angolo. Per gli ultimi minuti di gioco, Marcolini toglie Meggiorini – che come al solito si è sacrificato molto in fase di non possesso – e fa entrare Ceter. Nel finale entrambe le squadre cercano il gol: al 92′ ci prova Camporese, con una girata che Semper blocca miracolosamente.

Dopo un altro brivido in area, il Chievo può festeggiare tre punti importantissimi. Seconda vittoria consecutiva per la squadra di Marcolini che, grazie ad una prodezza di Garritano, prosegue la sua risalita in classifica.

Altre notizie
Martedì 03 marzo 2020
16:45 Primo Piano Presentato Aglietti: "Ho voglia di rivalsa, con l'Ascoli invertiamo la rotta"
Domenica 01 marzo 2020
17:30 Primo Piano Ufficiale: esonerato Marcolini, Aglietti nuovo tecnico
Domenica 23 febbraio 2020
17:20 Primo Piano Garritano fa volare il Chievo: gialloblù vittoriosi sul campo del Pordenone
Lunedì 17 febbraio 2020
23:25 Primo Piano Giaccherini da urlo: il Chievo torna alla vittoria battendo 2-0 la Salernitana
Domenica 09 febbraio 2020
17:25 Primo Piano Non basta la magia di Meggiorini: a Pisa arriva l'ennesimo pareggio
Domenica 02 febbraio 2020
17:15 Primo Piano Apatia Chievo: cade tra le mura amiche contro il Venezia
Mercoledì 29 gennaio 2020
19:10 Calcio Mercato Ufficiale: preso Jonathan Morsay, arriva a titolo definitivo
Martedì 28 gennaio 2020
16:25 Primo Piano Ufficiale: Renzetti è un nuovo giocatore del Chievo
Venerdì 24 gennaio 2020
22:30 Primo Piano FINALE - Empoli-Chievo 1-1: Meggiorini risponde a Tutino
Sabato 18 gennaio 2020
20:15 Primo Piano Ceter-Meggiorini: vittoria last minute del Chievo contro il Perugia
Venerdì 17 gennaio 2020
19:30 Verso il match... Marcolini: "Sosta importante, valiamo più della nostra classifica"
Giovedì 16 gennaio 2020
09:00 Primo Piano Pellissier: "Vogliamo la Serie A, Marcolini oltre le aspettative"
Martedì 31 dicembre 2019
14:00 Editoriale 2019 nero per il Chievo: errori e delusioni in serie, arriverà il riscatto?
Giovedì 26 dicembre 2019
17:15 Primo Piano Vignato illude, il Benevento rimonta: il Chievo cade ancora al Bentegodi
Sabato 21 dicembre 2019
17:15 Primo Piano Vignato riprende il Cittadella: al Tombolato termina 1-1
Venerdì 20 dicembre 2019
14:52 In evidenza Marcolini: "Vogliamo il massimo da ogni gara, Cittadella realtà consolidata"
Venerdì 13 dicembre 2019
23:12 Primo Piano Buio nella ripresa: Chievo rimontato clamorosamente dalla Juve Stabia
Sabato 07 dicembre 2019
20:05 Primo Piano Siluro di Di Noia: il Chievo vince di misura contro la Cremonese
Lunedì 02 dicembre 2019
16:30 Editoriale Impreciso, frettoloso, molle: il Chievo visto a Trapani non farà molta strada
Lunedì 25 novembre 2019
23:15 Primo Piano Parola alla difesa: Vaisanen e Dickmann piegano la Virtus Entella