Romairone: "Mi trovo bene al Chievo, su Inglese al Napoli..."

di Paolo Lora Lamia
Fonte: TGGialloblu.it
articolo letto 362 volte
Foto

Con la pausa per le Nazionali, i dirigenti delle società possono tracciare un bilancio di questa prima parte di stagione. Così ha fatto anche il direttore sportivo del Chievo Giancarlo Romairone, in un'intervista concessa a Telenuovo per la trasmissione Gialloblù Live. Tanti i temi toccati dal dirigente clivense, dal suo primo periodo a Verona alla possibilità di perdere Inglese a gennaio: "Mi trovo molto bene al Chievo: ci si deve sempre ricordare da dove si viene. Noi dobbiamo avere sempre i piedi ancorati a terra. La Serie A è un campionato difficilissimo: bisogna sempre restare concentrati al massimo. La mia idea di calcio è sempre stata vicina a quella del Chievo. Inglese va via a gennaio? Ci auguriamo che possa rimanere per tutta la stagione. L'infortunio a Milik ha acceso un riflettore su questa operazione che è fatta per giugno, anche se i rapporti con il Napoli sono molto stretti: si può sempre dialogare per soluzioni alternative. Per come stanno ora le cose, il ragazzo dovrebbe restare al Chievo fino a giugno. Se dovesse andare via troveremo un sostituto adeguato, anche se abbiamo già attaccanti validi in rosa. Il Chievo gira tutto intorno al presidente Campedelli: la sua è una presenza continua e costante. Il presidente dà forza alle persone che lavorano insieme a lui, lasciando spazio al Ds per il mercato. Stepinski? E' sveglio, si è già inserito alla grande. Il Chievo etichettato come "vecchio"? Magari chi dice questo ci fa solo un favore... ".


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI