Caso plusvalenze: Campedelli non va in procura, presentato un certificato medico

di Paolo Lora Lamia
Fonte: ANSA
articolo letto 1487 volte
Foto

Un certificato medico per giustificare la sua assenza all'audizione sulla questione delle plusvalenze fittizie, programmata con la procura della Figc per domani. Il presidente del Chievo Luca Campedelli, come riportato dall'ANSA, non fornirà dunque nei tempi richiesti la sua versione sulla vicenda. Proprio grazie al mancato "interrogatorio" da parte della Procura, il dirigente aveva ottenuto dal Tfn l'improcedibilità per il Chievo in un procedimento andato a giudizio il 25 luglio. Grazie al riconoscimento di tale improcedibilità, in sostanza, il club aveva evitato il rischio retrocessione.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy