Pellissier: "Avevamo paura di perdere e abbiamo perso"

di Paolo Lora Lamia
Fonte: Tuttomercatoweb.com
articolo letto 635 volte
Foto

Sconfitta pesante quella di ieri sera per il Chievo, battuto dal Verona nel derby. A fine gara, il capitano Sergio Pellissier ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "Tutte e due avevamo paura di perdere, vivi sugli episodi ed è capitato a loro. Sono partite in cui hai paura di sbagliare e le sbagli. Abbiamo avuto un calo mentale, pensavamo di essere già salvi. Ti ritrovi a sbagliare qualche partita, arrivi in queste situazioni in cui devi tirar fuori qualcos’altro. Mancano poche partite, ma il campionato è difficile. Maran a rischio? Io non lo so, sarà il presidente a decidere questo. Non stiamo facendo bene tutti. Quando si vince e si perde lo si fa in gruppo. Abbiamo fatto un’andata spavaldi, ora abbiamo difficoltà a creare. La settimana la fai sempre al 100%, però non basta in questo momento. Ne abbiamo passate tante, sono preoccupato ma ci si po' salvare. Dobbiamo essere meno paurosi e mettere qualcosina in più. Abbiamo fatto delle annate a fasi alterne. Oggi dobbiamo lottare di più e avere meno paura di perdere, dobbiamo essere più spavaldi. Come si abbatte questa paura? Il problema è capire qual è il motivo della paura. Noi siamo abituati, non è che lottiamo per vincere lo scudetto. Appena abbassi la tensione e la grinta, rischi di ritrovarti in queste situazioni. Alla fine la perdi sempre, questo ci sta succedendo nelle ultime partite".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy